Green Agricoltura News Decreto Rilancio, oltre un miliardo per l’agricoltura

Decreto Rilancio, oltre un miliardo per l’agricoltura

Ammonta a un miliardo e 150 milioni di euro la parte di fondi destinati al settore agricolo nel Decreto Rilancio. Le risorse, come elencato dal Mipaaf, serviranno innanzitutto per finanziare misure destinate a garantire liquidità alle aziende, a percorsi di rilancio del settore e a politiche di tutela e sicurezza dei lavoratori.

Nel riparto previsto, 500 milioni di euro serviranno per implementare un Fondo emergenziale a tutela delle filiere in crisi, con sostegno diretto alle imprese agricole, della pesca e dell’acquacoltura. Sarà invece di 250 milioni la dotazione del Fondo emergenza alimentare, pensato per assicurare la distribuzione di derrate di prima necessità alle persone indigenti. Stessa cifra destinata all’accesso al credito, con il rilascio di garanzie a favore di imprese agricole e della pesca attraverso Ismea. 100 milioni di euro vanno alle imprese vitivinicole per l’annata in corso, mentre 50 milioni ai consorzi di bonifica. Inoltre, è previsto l’innalzamento strutturale dell’anticipo Pac dal 50% al 70%.

Tra le altre misure, contributi a fondo perduto per le imprese del settore agricolo colpite dall’emergenza epidemiologica Covid-19: credito d’imposta per aumenti di capitale di società di capitali, cooperative, società  europee e società cooperative europee aventi sede legale in Italia; proroga cassa integrazione ordinaria e in deroga per i lavoratori dipendenti del settore agricolo e della pesca.

Col Decreto Rilancio viene inoltre estesa la tax credit vacanze anche agli agriturismi, che mette a disposizione un credito di 500 euro per le famiglie con un reddito ISEE non superiore a 40.000 euro. E’ previsto anche un fondo di 50milioni di euro per il 2020, per l’acquisto, la ristrutturazione e la valorizzazione di immobili aventi finalità turistiche.

Related Posts