Italia leader delle dop in Europa: il boom è concentrato nel Sud.

Una fotografia dell’Istat ha delineato la situazione dei prodotti Dop e Igp al 31 dicembre 2017 rilevando che l’Italia si conferma il primo Paese per numero di riconoscimenti Dop, Igp e Stg conferiti dall’Unione europea. I prodotti agroalimentari di qualità riconosciuti al 31 dicembre 2017 sono 295 e cioè 4 in più sul 2016 e di questi, quelli attivi sono 285 cioè il 96,6% del totale.

I prodotti Dop attirano più i produttori del Mezzogiorno che non quelli del Nord Italia. Infatti il rapporto Istat rileva che nel 2017 il numero di produttori Dop, Igp e Stg aumenta, rispetto al 2016, dell’1,8% con un persistente calo registrato al Nord pari a meno 2,8% e con un consistente aumento rilevato nel Mezzogiorno pari al 7,3% e, in misura più lieve, al Centro con un aumento dell’1,4%.

Cresce anche considerevolmente il numero dei trasformatori con un aumento medio nazionale del 7,6%, ma l’aumento maggiore è, anche questa volta nel Mezzogiorno che registra una crescita tra

Leggi