Biotyl, l’antibotritico biologico per una difesa innovativa

Una efficacie azione per proteggere la produzione Biotyl  è un agente naturale a base di un Pool di microrganismi e  Bacillus subtilis, per il controllo di Botrite e Sclerotinia su numerose colture (es. Vite, Fragola, Pomodoro, Lattuga, e altre orticole e ornamentali). Il grande valore innovativo di Biotyl , anche in termini di sostenibilità ambientale, è stato riconosciuto da commissioni di esperti, Biotyl  si inserisce perfettamente nelle più moderne strategie di Difesa Integrata […]

Leggi

Combattere la botrite e non lasciare residui nell’uva?

La botrite, o muffa grigia, è una malattia causata dal fungo Botrytis cinerea che interessa un gran numero di colture, tra cui la vite. Ad impensierire i viticoltori sono gli attacchi ai grappoli, che in particolar modo a fine stagione possono portare a perdite anche consistenti di produzione e a uno scadimento della qualità del prodotto. La difesa viene affidata a prodotti fungicidi tradizionali, ma la richiesta pressante da parte della filiera […]

Leggi

Le Marche tra le regioni più green d’Europa, cala l’uso di fitofarmaci.

L’agricoltura marchigiana ha tagliato del 38% l’utilizzo di fitosanitari negli ultimi 10 anni e con 1 ettaro su cinque dedicato al biologico si piazza ben al di sopra della media europea del 7%.  Proprio da un’agricoltura rispettosa dell’ambiente e dell’etica può arrivare una risposta di salvaguardia delle specie vegetali e animali a rischio di estinzione. Le Marche hanno un territorio unico nella sua Bio-diversità. L’agricoltura moderna, innovativa, si prende cura […]

Leggi

Decreto Rilancio, oltre un miliardo per l’agricoltura

Ammonta a un miliardo e 150 milioni di euro la parte di fondi destinati al settore agricolo nel Decreto Rilancio. Le risorse, come elencato dal Mipaaf, serviranno innanzitutto per finanziare misure destinate a garantire liquidità alle aziende, a percorsi di rilancio del settore e a politiche di tutela e sicurezza dei lavoratori. Nel riparto previsto, 500 milioni di euro serviranno per implementare un Fondo emergenziale a tutela delle filiere in […]

Leggi

Meno frutta estiva raccolta

Crollano i raccolti di frutta estiva con un taglio che varia dal -28% per pesche e nettarine al -56% per le albicocche ma in forte calo sono anche le ciliegie con effetti anche sui prezzi al consumo. Questo è quanto emerge da una analisi  sulla base delle previsioni di Europech per il 2020 proprio mentre si registra un aumento della domanda dell’ortofrutta 100% italiana secondo il focus sull’ortofrutta dell’Osservatorio “The […]

Leggi

Salirà l’aiuto accoppiato per grano duro.

Filiere strategiche da sostenere quelle del riso e dello zucchero al nord e fondamentale quella del grano duro al sud. Il ministro Gian Marco Centinaio aveva speso già alcune parole in campagna elettorale in favore di colture come il riso e la barbabietola da zucchero a cui ora si aggiunge l’impegno per una delle colture più diffuse nel Centro-Sud, ovvero il frumento duro. Agea ha appena comunicato i dati definitivi per i […]

Leggi

Siglato Accordo Italia-Cina per export erba medica italiana

Il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo e le Dogane cinesi hanno raggiunto un’intesa per avviare le esportazioni verso la Cina di erba medica di produzione italiana. Il protocollo è stato siglato oggi dall’Ambasciatore d’Italia a Pechino, Ettore Sequi, e dal Direttore Generale del Dipartimento per la Quarantena dei prodotti animali e vegetali, Li Jianwei. “Grazie all’impegno del nostro Ministero delle Politiche Agricole siamo riusciti a concludere […]

Leggi

L’agroalimentare più “green” d’Europa è Italiano

In Europa l’agroalimentare Made in Italy ita è il più “green” . Tanti i parametri a dimostrarlo: 72 mila operatori bio, non coltivare organismi geneticamente modificati (Ogm), 40mila aziende agricole impegnare nel custodire semi o piante a rischio di estinzione e il primato della sicurezza alimentare mondiale con il maggior numero di prodotti agroalimentari in regola per residui chimici (99,4%).

A tutto questo si aggiungono le 295 specialità Dop/Igp/Stg riconosciute a livello comunitario e 415 vini Doc/Docg.

Leggi

Nuovi voucher: come usarli in agricoltura

Entrati in vigore i nuovi voucher,  ecco le indicazioni dell’Inpse con le nuove regole relative al lavoro occasionale accessorio, che vanno a colmare la lacuna lasciata dai voucher (introdotti dal Jobs Act ed eliminati nel marzo scorso), che prevedono l’introduzione del libretto famiglia e del contratto di prestazione occasionale.

Per quanto riguarda il libretto famiglia sono ammesse solo le seguenti attività: 1) piccoli lavori domestici, compresi quelli di giardinaggio, pulizia e manutenzione; 2) assistenza domiciliare a bambini e persone anziane o ammalate o affette da disabilità; 3) insegnamento privato supplementare. In entrambi i casi le attività svolte per il medesimo committente devono rispettare il limite delle 280 ore di lavoro nell’anno civile.

I compensi devono rispettare i seguenti tre vincoli: 1) il prestatore non può ricevere più di 5.000 euro per anno civile dal complesso dei committenti; 2) il com

Leggi

Hai scoperto le nuove promozioni?

Sei un’azienda agricola, un rivenditore, un tecnico? Registrandoti al nostro sito potrai ottenere centinaia di offerte dedicate alla tua attività. Maggiore qualità, prezzi e condizioni irripetibili e personalizzabili. In servizi, accessori e novità esclusive che potrai trovare solo da noi! Grenn Agricoltura l’unico Portale per l’agricoltura

Leggi